Comitato CSI di Alba

Home
Chi siamo
Organigramma
La storia del CSI
La storia del CSI Alba
Statuto
Patto associativo
Pastorale per lo sport
Formazione
CSI Nazionale
Affiliazione/Tesseramenti
Assicurazione/Denuncia infortunio
Tutela sanitaria
Riconoscimenti
Comunicati Ufficiali CSI
Contatti

 
Iscrizioni attività sportiva

Campionati
2020/2021

Informazioni e iscrizioni

 
Attività sportive

Calcio Giovanile
Calcio a 5 OPEN M
Calcio a 7 OPEN M

Pallavolo
Minivolley
Palla Rilanciata

Ginnastica ritmica
Sport e Disabili

Tornei CSI

Regolamenti Altri Sport

Archivio Fasi Regionali/Nazionali

 

 
Escursionismo




''in cammino...per ridare
  umanità al tempo''
 
Vota il Campione

 
In collaborazione


                     
 

 
Cerca nel sito
 
Webmaster

Contatta l'amministratore
del sito

 
Il trentennio del Centro Sportivo italiano

 Il trentennio del Centro Sportivo italiano

Nel 1975 ricorreva il trentesimo anniversario della nascita del CSI e della FARI. Dal momento che la ricorrenza cadeva nell'anno di celebrazione dell'Anno Santo e nel periodo di preparazione al Congresso nazionale, il Consiglio nazionale del CSI ritenne opportuno di collegare i tre fatti in un'unica celebrazione nei giorni 8-9 novembre, in modo da inserire nel tessuto della vita associativa la celebrazione dell'Anno Santo, il ricordo del trentennio e nello stesso tempo di arricchire la preparazione congressuale con una riflessione storica e con la partecipazione comunitaria alle iniziative religiose dell'Anno Santo.
Questo tipo di riflessione mise in evidenza il permanere e il perdurare di una ispirazione cristiana che ha costituito la matrice dell'associazione e che è andata sempre più qualificandosi come servizio specifico di promozione umana.
La celebrazione trentennale ebbe il suo culmine nel Symposium "L'esperienza di ieri per uno sport nuovo in una società che cambia". All'intervento ufficiale del presidente nazionale del CSI, fecero seguito diversi apprezzati discorsi e messaggi di saluto da parte delle numerose autorità religiose e civili intervenute.
Nello spazio delle due giornate, oltre alle iniziative sportive per il trentennio, i partecipanti vissero anche un momento religioso celebrando l'Anno Santo con il pellegrinaggio alla Basilica di San Pietro, dopo aver sfilato in corteo per via della Conciliazione. Alcune migliaia erano i partecipanti, giunti a Roma da ogni parte d'Italia, ai quali si erano aggiunti molti atleti e dirigenti del CONI e delle Federazioni nazionali.
A conclusione della celebrazione, vi fu l'incontro con il Papa, improntato alla più grande cordialità e simpatia, quali Paolo VI ha del resto sempre riservato agli sportivi e al CSI in particolare.
 
 


Stampa
Share
 Autore :
 Pubblicato : Mercoledì, 23 Febbraio 2011 - 16:06
 Ultima modifica : Giovedì, 24 Novembre 2011 - 17:21
 Pagina letta 235 volte
Utenti
Login:
Password:

Iscriviti
Richiesta password
 
Social CSI Alba

SOCIAL CSI ALBA

    

 
L'angolo del Presidente


L'angolo del Presidente

 
Tesseramento Online

 
Ambasciatori dello sport


Cresciuti in oratorio
per diventare
ambasciatori dello sport CSI

 
..sempre con noi..

 

 
Meteo in Alba

Scarica bollettino
Meteo oggi
Video meteo Italia oggi

 
Citazioni
Ci sono alcuni paesi e villaggi del Brasile che non hanno una chiesa, ma non ne esiste neanche uno senza un campo di calcio.
(Eduardo Galeano)
 
Immagini CSI

 
Sondaggio
Il CSI all'interno degli oratori, ha un ruolo fondamentale?
Si, molto
Sufficiente
Insufficiente

 
RSS News
Avvenire.it
GazzettadAlba.it
Gazzetta dello sport
Federvolley
Eurosport
Chiesa cattolica
Campioni.cn
Educalcio.it
News.Va
 


Up Admin Up